Botulino

Tossina-Botulinica-2
  • Area d'intervento: Terzo superiore del volto, sguardo
  • Durata intervento: 10 minuti
  • Mantenimento effetto: 4-6 mesi
  • Farmaci utilizzati: Azalure e Vistabex
All’inizio del percorso medico estetico è necessaria una prima visita medica in cui portare i documenti sanitari e gli esami in possesso e gli eventuali farmaci in uso. Ottieni maggiori informazioni sulla prima visita. Vi è anche la possibilità di chiedere un breve colloquio gratuito, contattami.

CHE COS’E’  

La tossina botulinica è una proteina purificata utilizzata da tempo in medicina per curare molte patologie quali strabismo e spasmi muscolari. Questo farmaco viene utilizzato in medicina estetica a dosaggi molto bassi, che non hanno mai prodotto effetti collaterali permanenti.

 

COME SI FA  

Dopo aver disinfettato la parte e disegnato i punti di iniezione secondo la mimica del paziente studiata in precedenza, si inserisce la quantità stabilita di botulino con un ago molto sottile, pari a piccolissime gocce. L’effetto comparirà da qualche ora fino a giorni dopo il trattamento. Generalmente si completa entro 10-15 giorni.

 

RISULTATI

I muscoli trattati vanno incontro ad un progressivo rilassamento che dura qualche mese. Con il trattamento si va a ridurre l’attività dei muscoli che tendono ad abbassare la fronte, e migliorare l’area dello sguardo. L’esaltazione del lavoro dei muscoli non bloccati che tirano verso l’alto, determina un effetto rilassato del terzo superiore ed uno sguardo più aperto, magari se voluto con l’ala sopraccigliare graziosamente sollevata.

 

POSSIBILI DISAGI

Rare sono le ecchimosi nelle aree trattate, ma se si verificano sono facilmente corrette dal trucco.
La famosa caduta della palpebra è ormai evento rarissimo, grazie alla conoscenza delle controindicazioni all’uso del prodotto e alla stretta osservazione delle norme post trattamento.
Talvolta vi è comparsa di una lieve cefalea per qualche ora, gestibile con assunzione di Paracetamolo (la diversa contrattilità dell’assetto muscolare ha condizionato un utilizzo per la cura della cefalea muscolo-tensiva)

 

PARTICOLARITA’

Uno studio pubblicato ha evidenziato l’effetto antidepressivo del trattamento: due gruppi di pazienti affetti da depressione testata con la scala di Hamilton venivano trattati con tossina e placebo inefficace (nè i pazienti, nè gli operatori sapevano in che gruppo erano).
La scala della depressione mostrò un notevole miglioramento nel punteggio di chi era stato trattato con tossina botulinica, rispetto a chi aveva avuto un trattamento a base d’acqua. Questo significa che avere un volto più disteso allo specchio rende più sereni.