Fili di Biostimolazione

Fili-Biostimolanti
  • Area d'intervento: viso, collo, decollete e natiche, cosce, mani, interno braccia e addome
  • Durata intervento: da 10 min a mezz’ora
  • Mantenimento effetto: inizia dopo 20 giorni e migliora per tre mesi, si mantiene da sei mesi a dodici mesi secondo il soggetto
  • Numero sedute consigliate: La maggior parte delle volte una sola seduta, ma talvolta al primo impianto seguono impianti successivi secondo un progetto personalizzato
  • Esposizione al sole: da evitare per 15 giorni
All’inizio del percorso medico estetico è necessaria una prima visita medica in cui portare i documenti sanitari e gli esami in possesso e gli eventuali farmaci in uso. Ottieni maggiori informazioni sulla prima visita. Vi è anche la possibilità di chiedere un breve colloquio gratuito, contattami.

CHE COS’E’

Il trattamento rappresenta una tecnica medica iniettiva (effettuata attraverso l’uso di micro-punture), che prevede l’impianto sotto pelle di fili riassorbibili in PDO (polidioxanone), un materiale biodegradabile composto di materiali compatibili con il tessuto umano, già ampiamente utilizzato in medicina e noto come filo di sutura.

Lo scopo è la biostimolazione dermica attuata grazie all’azione di stimolo della creazione di nuovo collagene, e di miglioramento della vascolarizzazione con un maggiore sostegno del derma da parte del collagene prodotto.

La biostimolazione è attivata già dopo un singolo trattamento raggiunge il suo apice dopo più di un trattamento, e sulla base delle condizioni di partenza e stato clinico della cute del paziente. La degradazione dei fili da parte dell’organismo, proprio perché biodegradabili, è totale in un periodo variabile fino a 6 mesi. La variabilità di tenuta è legata alle caratteristiche individuali del prodotto (spessore del filo impiantato) e a quelle del soggetto ricevente. I fili biostimolanti seguono nelle fasi di produzione e di distribuzione dettate dalle regole previste dalla CE ed imposte dalla legislazione italiana.

 

COME SI FA

L’impianto dermico dei fili biostimolanti avviene tramite l’inserimento cutaneo di micro-aghi ipodermici. Solitamente non necessita di anestesia, si può però usare della crema anestetica prima del trattamento per alleviare il fastidio e la sensibilità.

 

RISULTATI

Dopo la biostimolazione per fili, la pelle inizia un processo di compattamento. Dopo 20 giorni sono visibili i primi effetti positivi, con la riduzione della lassità e delle piccole rughe.

Il processo va intensificandosi nel tempo fino a 5 mesi, ed è però molto individuale e varia in base al tipo di area trattata e allo stato iniziale che precede il trattamento.

 

POSSIBILI DISAGI  

Può evidenziarsi qualche ecchimosi, eritema o lieve dolenzia, sintomi che si risolvono presto. Può manifestarsi anche un edema lungo il decorso dell’impianto, ma è raro e si risolve in 8-10 giorni.

 

PARTICOLARITA’

La versatilità di questo trattamento rapido e praticamente indolore, dona un risultato naturale e duraturo, anche in caso di pelle invecchiata; caratteristiche che lo hanno reso rivoluzionario e famoso.