Radiofrequenza frazionata

Radiofrequenza-Corpo
  • Area d'intervento: addome, braccia, natiche, cosce e su cicatrici e smagliature
  • Durata intervento: 30-45 minuti
  • Numero sedute consigliate: 7-10
  • Cadenza sedute: settimanali
  • Esposizione al sole: con protezione solare durante il trattamento
All’inizio del percorso medico estetico è necessaria una prima visita medica in cui portare i documenti sanitari e gli esami in possesso e gli eventuali farmaci in uso. Ottieni maggiori informazioni sulla prima visita. Vi è anche la possibilità di chiedere un breve colloquio gratuito, contattami.

CHE COS’E’

E’ una tecnica basata sulla produzione di calore a livello degli strati cutanei profondi. L’effetto biologico si manifesta con una modificazione delle fibre di collagene esistenti, e con la creazione di nuovo collagene con un conseguente aumento della densità dermica e della compattezza della cute.

Il calore favorisce il drenaggio dei liquidi della cellulite ed aumenta il metabolismo locale.

 

COME SI FA

Il trattamento utilizza una macchina collegata ad un manipolo, utilizzato dalle mani esperte; prima di cominciare vengono tolti tutti i metalli indossati per garantire la sicurezza del paziente.

Il primo passaggio è quello frazionato che realizza un’azione esfoliante e molto stimolante. Si può avvertire come una leggera scossa sulla pelle: in questo modo vengono rimosse le cellule morte dello strato squamoso dell’epidermide. Durante la seconda fase viene utilizzato il calore emanato dal manipolo che scorre sulla pelle attraverso un gel medicale.

 

RISULTATI

Attraverso la radiofrequenza si ottiene una pelle più asciutta e compatta, con un miglioramento della silhouette, sopratutto nelle zone critiche come addome, braccia, cosce e natiche, con una visibile riduzione delle smagliature e delle cicatrici.

 

POSSIBILI DISAGI

Si può evidenziare un lieve rossore sulle zone trattate, ma solo per poche ore dopo il trattamento.

 

PARTICOLARITA’

Evitare questo tipo di trattamento in caso di marcata fragilità capillare.